Birra al tè verde Matcha: dove assaggiarla e come prepararla in casa (ricetta)

Sì, avete letto giusto: la birra al Matcha. La millenaria bevanda ex-esclusiva dei monaci buddisti continua a sorprendere le nostre papille gustative, stavolta con un nuovo abbinamento di sapori: l’umami e il luppolo.

Birra al tè verde Matcha, uno degli ultimi trend giapponesi

La ricetta nasce nel Paese del Sol Levante ma il suo copyright è conteso tra i bartender di Kyoto e i mixologi di Tokyo. Su una cosa, però, sono d’accordo tutti: assaggiare la birra green è un must. Dove? Se siete in visita della capitale nipponica, il Green Tea Restaurant 1899 Ochanomizu è l’indirizzo migliore. Lo storico beer garden, infatti, offre le birre al Matcha addirittura in tre versioni: oltre alla classica, potete gustare la stout e la variante analcolica.

Come arrivarci:

3-4 Kandasurugadai, Chiyoda-ku 101-0062
Trasporti pubblici: fermata Ochanomizu (Sobu, Chuo lines), uscita Hijiribashi; (Chiyoda line), uscita B3a

Volete mixare una Matcha Beer in casa? Ecco la ricetta

È semplice! Vi serviranno:

  • 2 cucchiaini di bambù (oppure ½ cucchiaino da tè = 1 grammo) di Matcha (qualità cerimoniale, ma va bene anche quella da cucina),
  • 20 ml di acqua tiepida,
  • una lattina della vostra birra preferita, fredda da frigo.

Mettete la polvere del tè in un bicchiere, versate l’acqua e mescolate bene con un cucchiaio. Versate sopra la birra e – voilà – è pronta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA