Energy balls al tè GENMAICHA e crema di arachidi (ricetta)

Questa ricetta è un mio omaggio a Peanut Butter Love, il cornetto Algida al gusto di burro d’arachidi lanciato un paio di anni fa ma poi, ahimè, ritirato dal mercato. 13 minuti di celebrità anziché 15… Why, oh why? Forse un giorno tornerà, come è tornato il Winner Taco. Ma nel dubbio, e nel frattempo, il Peanut Butter Love Goes Genmaicha! Aggiunto a foglie secche, il tè Genmaicha dà un equilibrio perfetto tra cremosità e croccantezza, tra sapidità e dolcezza. E con questa si conclude la mia saga delle tea energy balls. Per ora. 😉

Ingredienti per circa 10 palline energetiche

  • 3 datteri denocciolati
  • 50 g di arachidi tritate grossolanamente
  • 70 g di burro d’arachidi fatto in casa (è davvero semplice: basta versare le arachidi nel frullatore, tritarle il più finemente possibile e aggiungere un po’ olio evo per ottenere una crema omogenea e non troppo solida)
  • 30 g di fiocchi d’avena
  • 5 g di Genmaicha, il tè verde giapponese con riso tostato (detto anche tè popcorn)

Per la farcitura

  • marmellata di frutta a propria scelta (io ho usato la confettura di carote e limoni di Parodi

Procedimento

  1. Nel frullatore frullate insieme i datteri, le arachidi, i fiocchi d’avena, il burro d’arachidi e il tè Genmaicha. Se l’impasto risulta troppo solido, potete aggiungere 2 cucchiai di acqua tiepida.
  2. Prendete una piccola porzione di impasto, passatela tra le mani formando una pallina.
  3. Con un dito fate un foro nella pallina e riempite la cavità con la marmellata. Richiudete la pallina o, se preferite, lasciatela con il topping a vista.
  4. Procedete così fino ad ultimare l’impasto.
  5. Disponete le palline su un piatto, copritele con della pellicola trasparente e fatele riposare in freezer per 30 minuti. Servite fredde o a temperatura ambiente.
  6. Conservate in frigorifero per un massimo di 5 giorni.