Capire al volo la giusta temperatura dell’acqua per il tè: no more ‘occhio di granchio’!

Il famoso metodo a vista proposto da Lu Yu e praticato per secoli dai letterati cinesi è tutt’oggi una valida alternativa ai sofisticati termometri e ai bollitori di ultima generazione. Ma… c’è un ma e si chiama ‘terminologia’, ovvero tutti quegli occhi di pesce, di gamberetto, di granchio… Voi quanti secondi ci mettete a capire la differenza? Io, a volte, ci rifletto minuti interi :DD

Leggi altro

Un nome, mille culture: viaggio nelle stanze del tè in giro per il mondo (via repubblica.it)

“Un pellegrinaggio, quello lungo le strade di questa bevanda, che Catherine Bourzat e Laurence Mouton, giornaliste autrici di Viaggio alle Sorgenti del tè (Guido Tommasi editore, 519 pp, 35 euro), hanno portato avanti per ben tre anni, provando a raccontare, in un libro-reportage, tutto ciò che c’è da sapere sulla “seconda bevanda più consumata dopo l’acqua”, comune eppure “un prodotto mitico” che “resiste inesorabilmente al tentativo di definizione”.”

Il tè della domenica: matcha al mare! (guida all’ICE TEA fatto in spiaggia)

Life’s a beach, keep it simple. Ciao Tealovers! Inizia la stagione delle spiagge, della leggerezza, dei long-hair-don’t-care e dei tè freddi preparati ad hoc, sulla riva del mare. In questa breve guida vi spiego come fare un rinfrescante matcha ice tea pronto in pochi secondi. Senza chawan né chasen, che sia vacanza anche per loro! […]

Leggi altro

Come funziona KŌRIDASHI, la tecnica giapponese del tè infuso con il… ghiaccio!

Più che un tè freddo, è un gesto di pazienza e di… poesia. Ah, non aspettarti litroni di iced tea, però: otterrai due o tre tazzine al massimo ma, ti assicuro, ne sarà valsa la pena (e il tempo). Kōridashi o kooridashi (氷出し), letteralmente “fuori ghiaccio” è una tecnica giapponese per preparare il tè freddo usando, al […]

Leggi altro

Come tostare il tè in casa: la ricetta in 3 semplici mosse

Ma prima di raccontarvi il come, vorrei dire qualche parola sul perché. Cioè, perché tostare il Bancha o il Kukicha sui fornelli di casa quando potete acquistarlo in negozio, già perfettamente hōjichato? Perché, cari tealover, è lì che alberga la magia, sì, proprio in quei cinque minuti di padella! Non appena riscaldato, il tè sprigiona […]

Leggi altro

Gong Fu Cha-iku

Originally posted on HaikuSpot:
Come prepararsi un buon tè secondo il gong fu cha, il rito tradizionale cinese del tè. Ecco in un comodo tanka le sue regole. Occhi* su foglie, cinque grammi per litro – trenta secondi. È la buona base per un buon rito cinese. *si riferisce alla temperatura dell’acqua che, di rito, viene…

Misurare la temperatura dell’acqua senza termometro? È facile

Riscaldare l’acqua alla temperatura giusta è uno dei primi passi per preparare una buona tazza di tè. I verdi giapponesi, ad esempio, amano temperature più basse (50-70 °C), mentre gli oolong, i rossi cinesi, i neri indiani ecc. si preparano con l’acqua più calda… Come si fa, dunque, a capire se l’acqua nel pentolino è a 70 °C piuttosto che a 85 °C senza un termometro? Ascoltando e osservando ciò che ci dice… l’acqua. Si chiama, appunto, il metodo a vista ed è una tecnica che risale ai remoti tempi degli antichi letterati cinesi.

Leggi altro

5 dritte per una tazza di tè… perfetta!

Che tu sia un neofita o un intenditore, questa breve lista ti sarà utile e comoda per conoscere i segreti dell’arte di preparare al meglio la tua amata bevanda. Coccola il tealover che è in te e segui queste 5 semplici regole.

Leggi altro

Kukicha (茎茶): tutte le proprietà del tè in rametti

È un tè di origini contadine proprio come il suo nome – semplice e senza troppa poesia. Kukicha, infatti, letteralmente significa “tè in rametti”: tutto qui. Contiene steli, piccoli rametti e qualche foglia: gli avanzi della produzione del Gyokuro*, Matcha e Sencha. Quasi non contiene caffeina. Esiste sia nella versione verde (vedi la foto) che in […]

Leggi altro

Tè giapponese: proprietà e come si prepara (guida ai 7 verdi più famosi)

    Un tè verde al giorno leva il medico di torno, e sapete perché? Secondo la World Green Tea Association, l’Ocha (お茶) – il nome che i giapponesi danno al tè verde – contiene un’infinità di benefici per la nostra salute. Vale a dire antiossidanti, vitamine e aminoacidi a iosa: insomma, un toccasana. Lo dicono gli studi […]

Leggi altro

I migliori 10 tè cinesi: China’s Famous Teas (storia + lista aggiornata)

Quali sono le qualità di tè più pregiate e richieste? L’abbiamo chiesto a Wikipedia e a Lu Yu. Ecco cosa ci hanno risposto. La classifica di Wikipedia si basa su dati provenienti da dieci fonti diverse. Vediamo dunque i nomi vincitori: Xi Hu Long Jing, tè verde (Hangzhou, Zhejiang) Dong Ting Bi Luo Chun, tè verde (Suzhou, […]

Leggi altro