Interview with the tealover: Chiara Resenterra, la DJ Nera

Sarebbe interessante, veramente interessante, inserire nei curricola scolastici, già a partire dalla scuola elementare un’ora alla settimana di condivisione culturale. L’ora del pensiero. In quest’ora ci potrebbe essere una specifica proprio sulla tazza perfetta, come sul biscotto perfetto, o la cura perfetta per un fiore o una pianta. Sarebbe un’esperienza concreta che dà ai ragazzi il tempo di agganciarsi alla realtà con lentezza e apertura verso altre culture.

Chiara Resenterra, la DJ Nera nell’intervista per 365 Tealovers

Leggi l’intervista completa QUI.