Tè nero giapponese, wakoucha, prodotto dal tea master Kazuya Matsumoto di Minamata, Giappone secondo i principi dell'agricoltura naturale. Foto di Jurga Po Alessi

Tea Hero of the Year: Kazuya Matsumoto e la via del tè… naturale

La storia del Tea Master Kazuya Matsumoto è un vero hero’s journey alla Joseph Campbell. Nato a Minamata, luogo di un disastro ambientale provocato da un’industria chimica, eredita dal bisnonno un piccolo tea garden e decide di coltivare il tè come natura comanda: niente pesticidi, niente fertilizzanti, niente bullshit, nemmeno quello organico.

Genmaicha, te verde giapponese biologico in vendita da Prima Infusione boutique online

7 tè verdi giapponesi per una settimana di benessere

Un tè verde al giorno leva il medico di torno, e sapete perché? Secondo la World Green Tea Association, l’Ocha (お茶) – il nome che i giapponesi danno al tè verde – contiene un’infinità di benefici per la nostra salute. Vale a dire antiossidanti, vitamine e aminoacidi a iosa: insomma, un toccasana. Lo dicono gli studi scientifici di oggi e i monaci buddisti di… 800 anni fa.