Chiara (DegustaTea) – Il tè è condivisione

“Mi affascina davvero tutto ciò che ruota attorno a questa bevanda. Ogni popolo, ma anche ogni famiglia, propone una sua interpretazione di come produrre e come consumare il tè, frutto di una diversa cultura e una diversa sensibilità. Ma anche di una diversa storia personale che influisce sullo stile, da cui può addirittura nascere una scuola vera e propria”, dice Chiara.

Continua a leggere

Ogni giorno è un buon giorno. Un tè con Elisa Da Rin Puppel (via #LibroGiappone)

Immaginiamo di essere insieme a Tokyo. Dove mi porti a bere un tè speciale?” – “Nonostante ormai conosca svariate tea room, con selezioni sia di tè nipponici che tè da tutto il mondo, il mio suggerimento spassionato va sempre a Sakurai(@sakurai_tea). Questa tea room giapponese mi piace in modo particolare proprio perché offre un’idea ben chiara di che cosa sia l’autentico tè del Giappone andando oltre l’ormai stereotipata cerimonia del tè Matcha. Da Sakurai vi è un bancone con solo otto posti ed un silenzio surreale interrotto solo dal rumore costante del bollitore. Il tè viene servito in teiere ‘kyushu’, caratterizzate da un manico laterale, e la selezione offre vari tè verdi in foglia provenienti da tutto il Giappone, dal classico Sencha fino a rari tè pressati.”
– Michela De Pellegrin, #LibroGiappone

Tè in cucina e nell’arte: i baci di dama al Lapsang Souchong (storia + curiosità + ricetta)

Cari lettori, sono sicura che tutti siate a conoscenza dei rinomati dolcetti chiamati “Baci di Dama”, un gustosissimo mix di biscotti Amaretti, mascarpone e caffè che ben si sostituisce ad una ricca porzione di tiramisù facendoci sentire meno appesantiti ma egualmente soddisfatti. Per i bevitori di caffè tale dessert sembra essere una vera a propria […]

Continua a leggere

Più tè e tanta poesia: ecco i nostri buoni propositi per il 2018!

      E i voi, avete già scritto i buoni propositi per il 2018?

Continua a leggere